PIASTRA PER CAPELLI DI QUALITA’

Una piastra per capelli di qualità è fondamentale per fare un lavoro a regola d’arte. Inoltre i prodotti di qualità durano più a lungo, ci assicurano un risparmio energetico e rispettano i nostri capelli. Certo per alcuni marchi il prezzo ci può spaventare un po’, ma dobbiamo considerare diversi vantaggi.

Tempi di lavorazione. Una buona piastra ci permette di lavorare di meno il capello e ottenere risultati in minor tempo, con una sola passata, o al massimo due sulla stessa ciocca se i capelli sono molto crespi e resistenti.

Temperatura. La temperatura della piastra per capelli è importante. Non tutti i capelli sono uguali, per alcuni può bastare una temperatura minima, per altri è necessario che il calore sia più intenso. Una piastra per capelli di qualità ci permette di scegliere diverse temperature. Inoltre il calore non deve diffondersi all’esterno, se vi accorgete che la piastra è molto calda anche nella parte esterna o addirittura nell’impugnatura, non è una piastra di qualità, oppure è ora di sostituirla!

Qualità dei materiali. I materiali di alta qualità garantiscono che il calore sia diffuso in maniera uniforme su tutta la piastra, e per tutto il tempo di lavorazione. Inoltre la parte a contatto con i capelli deve rispettarne la loro struttura, in modo da evitare danni inutili.

Dispositivi di sicurezza. Una piastra per capelli di qualità spesso è dotata di dispositivi di sicurezza con autospegnimento dopo un periodo di inutilizzo. Funzione molto importante non solo per evitare sprechi, ma soprattutto per il rischio di surriscaldamento. Tuttavia, come per tutti gli elettrodomestici, attacchiamo la piastra alla corrente solo il tempo necessario non lasciamola accesa inutilmente.

Funzioni e accessori. Una piastra per capelli di qualità in genere può assolvere a più funzioni, per capelli ricci, lisci, ondulati. Può fornire inoltre alcuni accessori come tappetini termici, custodie protettive, set da viaggio, cavi girevoli, prese di corrente a diverso voltaggio perfette per i viaggi. Insomma tutta una serie di vantaggi che rendono il prodotto più completo.

Per mantenere la piastra per capelli in buone condizioni bisogna pulire periodicamente con un batuffolo di cotone e un po’ di alcool proprio sulla parte che andrà a contatto con i capelli, in questo modo sarà eliminato ogni residuo. Questa operazione va fatta con la piastra completamente fredda!

Prima di riporre la piastra dobbiamo lasciarla aperta fino a che non è raffreddata del tutto. Solo allora possiamo riporla nella sua confezione o nel beauty case.

Sponsorizzata da: https://www.piastrapercapelli24.it