Un reddito di “web-dinanza” con SixthContinent

Sì è parlato spesso di reddito di cittadinanza o altri sistemi di sostentamento per le famiglie e persone senza lavoro, che per ora è solo sulla carta e forse per vederlo concretizzarsi ci vorrà ancora molto tempo. Fabrizio Politi invece ha già realizzato il reddito di “web-dinanza”, un sistema che offre a tutti i consumatori, la possibilità di ottenere parte dei fondi spesi indietro.

Il progetto si chiama SixthContinent, ed è già attivo e funzionante non occorre attendere la “buona” politica per ottenere una rendita che si basa su quanto, acquistiamo direttamente e quanto acquistato da altri nostri referenti. Sì, si tratta di una ridistribuzione del reddito che parte dal singolo e arriva al singolo, in un sistema che si sviluppa e si autoalimenta solo da basso. Aziende e utenti hanno lo stesso interesse, solo su versanti opposti, l’azienda ha bisogno di vendere e l’utente di risparmiare, entrambi trovano un punto d’incontro a beneficio di tutti, ecco, questa è la visione di un mondo più etico di Fabrizio Politi, che mette da parte gli egoismi che arricchiscono solo pochi ricchi, puntando invece al benessere di tutti ridistribuendo risorse economiche.

Il “web-cittadino” guadagna spendendo

SixthContinent nasce per favorire lo sviluppo di piccole e medie realtà produttive, bypassando il sistema organizzato dalle multinazionali che controllano il mercato, e, di fatto, concentrano ricchezza solo nelle mani di poche persone.

Con la piattaforma social la rendita diventa una realtà, i membri di SixthContinent, contribuiscono allo sviluppo di piccole e medie imprese, acquistando prodotti di qualità a prezzi più competitivi ottenendo anche una percentuale sia dall’acquisto fatto direttamente, quanto quello fatto da altri membri che ha referenziato.

In sostanza spendendo si guadagna percentuali variabili dal 2 fino al 20% secondo il prodotto, questo significa che su base annuale ogni membro può ottenere dei bei soldi da utilizzare per acquistare altri prodotti risparmiando sui costi annuali. Oltre a questo il sistema di Fabrizio Politi prevede anche l’istituzione di una rete di acquirenti o “gruppo di acquisto”, tanto per rendere l’idea, dove tutti i membri acquistando prodotti costituirà una rendita per chi li ha referenziati, gli stessi membri potranno fare altrettanto formando tante altre reti e così via moltiplicandosi.

Fabrizio Politi realizza SixthContinent per dare potere ai singoli

È esattamente il contrario di quanto avvenuto negli ultimi secoli, la produttività e il consumo hanno creato ricchezza solo per pochi, ora le cose cambiano verso e vanno verso il consumatore, che è poi il vero motore dell’economia reale!